Le Migliori Racchette Da Tennis, Opinioni e Prezzi

racchette da tennisNon esistono le migliori racchette da tennis, esiste La migliore racchetta da tennis per il proprio gioco e le proprie esigenze. Tutto dipende dalla vibrazione delle corde, dal tuo livello di esperienza, dall’incordatura personalizzata e dal materiale con cui è stata costruita. Ma prima di tutto, dipende da TE: se ti sei avvicinato al tennis da poco tempo o sei un grande sportivo.

Come riconoscere un principiante ed un professionista

Quando il principiante entra nel negozio sportivo in cerca della sua prima racchetta da tennis, si riconosce subito. In base al suo budget, si avvicina senza ombra di dubbio alla migliore racchetta che può acquistare. Se “figlio di papà”, va diritto sulla più costosa, convinto che quella possa farlo diventare come un Sampras dei giorni nostri.

Il tennista professionista, invece, sceglie la propria racchetta preferita, in base al suo tipo di gioco, alla lunghezza e ai materiali usati per la realizzazione. Tuttavia, anche i più esperti possono commettere degli errori e ritrovarsi a cambiare dopo poche battute la racchetta acquistata. Ecco alcuni consigli per scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.

Come scegliere la racchetta da tennis

Se non hai la più pallida idea di quale racchetta sia la migliore per il tuo gioco e vuoi acquistare online, quindi senza nemmeno avere la possibilità di provare con mano l’impugnatura della racchetta, allora non puoi fare a meno che leggere la scheda tecnica della racchetta che ti interessa e magari le recensioni a corredo, cercando un’opinione sincera ed esperta. In generale, è possibile suddividere le racchette in 3 tipi ben differenti, ovvero per:

  • migliorare la potenza e il gioco;
  • un gioco intermedio;
  • il controllo avanzato.

Migliorare la potenza e il gioco

Queste sono tipologie di racchette, progettate appositamente per dare una spinta in più, proprio per migliorare la potenza, nel caso in cui il giocatore sia piuttosto gracilino. È perfetta per migliorare il proprio gioco, sia in battuta che in risposta. Si tratta di un modello di racchetta, che dispone di un intreccio delle corde detto “oversize”, ovvero grande, se non molto grande.

Rispetto ad altri modelli, che vedremo tra poco, sono più lunghe e leggere, hanno una struttura molto rigida, ed il peso è spostato alla punta, per migliorare l’impatto con la pallina. Se sei un giocatore principiante e lento, questo tipo di racchetta fa al caso tuo.

Un gioco intermedio

Le migliori racchette da tennis intermedie sono una via di mezzo tra quelle avanzate e quelle per principianti. Sono lunghe e leggere, ma anche più maneggevoli rispetto a quelle per i giocatori amatoriali. Sono ideali per chi gioca a tennis già da qualche anno, ma non si reputa un vero e proprio professionista.

Controllo avanzato

Sono le racchette che utilizzano i professionisti del circuito ATP. Sono in genere più piccole e flessibili di quelle descritte fino a questo momento. Sono perfette per ottenere certe tipologie di “effetti” e per migliorare il gioco di controllo. Per maneggiare adeguatamente queste racchette, è necessario possedere anche una certa forza di base. Rispetto ai modelli per principianti e intermedi, l’ovale è più piccolo, il profilo più sottile e la cordatura più stretta. Inoltre, offrono un controllo avanzato della pallina.

Leave a Reply