Migliori Guanti Da Portiere, Opinioni e Prezzi

guanti da portiere bambinoÈ un processo molto importante scegliere dei perfetti guanti da portiere, tuttavia, se non si possiedono le giuste informazioni, la ricerca può portare via diversi giorni. Per questo motivo abbiamo pensato di fornire tutte le informazioni necessarie per scegliere i migliori guanti da portiere più adatti alle vostre esigenze.

Come scegliere i guanti da portiere

Se pensavi che scegliere i guanti portiere migliori fosse un’impresa molto semplice, ti stavi sbagliando. Ogni paia di guanti è stato studiato per avere caratteristiche ben precise e sbagliare l’acquisto è molto semplice. Ci si potrebbe ritrovare facilmente con un ottimo paio di guanti tra le mani, ma che non sono adatti al campetto da calcio dove si è soliti giocare o alle proprie necessità.

Al momento della scelta quindi, basta davvero poco per commettere un errore di valutazione. Scegliere con cura è perciò fondamentale, in base ai propri bisogni. Qui di seguito, elencheremo alcuni aspetti, che ti consigliamo di prendere in considerazione ad uno ad uno. Al termine della lettura, ti sarà molto più semplice capire quale siano i migliori guanti da portiere più adatti alle tue esigenze.

Il terreno di gioco

Si comincia con la superficie di gioco dove si è soliti giocare. Purtroppo, soprattutto in Italia, le aree verdi dove giocare scarseggiano e non tutti hanno la possibilità di giocare su erba vera. Molti sono i campi sintetici, moltissimi sono ancora quelli in sabbia! A seconda del terreno, morbido o più duro, esistono varie tipologia di guanti.

Per i terreni più duri, i guanti portiere uhlsport sono quelli più consigliati. Questo perché i modelli moderni, dispongono di mescole migliori rispetto a quelli più vecchi e sono più resistenti. Il loro punto di forza, infatti, è proprio la resistenza, oltre al fatto di offrire un ottimo grip con la palla.

Le condizioni meteorologiche

I guanti da portiere normali, in condizione di pioggia o forte umidità, offrono prestazioni peggiori in termini di presa del pallone. Quando arrivi sul campo da gioco e ti accorgi che le condizioni meteorologiche sono avverse, non puoi utilizzare i tuoi soliti guanti. Devi avere a tua disposizione guanti NON in lattice, perché questo materiale non assorbe l’acqua, che restando sulla superficie, rende la presa molto più scivolosa, esponendoti a delle figuracce! Inoltre, se i guanti non sono stati progettati per la pioggia, anche i materiali esterni potrebbero creare difficoltà, in quanto assorbendo l’acqua, tenderebbero ad appesantire la mano, rendendoti meno reattivo.

I modelli migliori per la pioggia

Fortunatamente, esistono modelli realizzati appositamente per la pioggia, che fanno uso di materiali idrorepellenti, che aiutano a non appesantire il guanto e a mantenere più asciutta la mano. Prima di concludere, facciamo anche un breve accenno ai guanti da portiere bambino, che devono avere caratteristiche ben precise.

Innanzitutto, devono proteggere le mani molto di più rispetto a quelli di un adulto, perché le mani dei bambini sono più fragili. Quindi saranno più spessi e dovranno avere un grip ancora maggiore, in quanto la forza non è ancora sviluppata al massimo. Inoltre, sono consigliabili quelli che offrono ancora più protezione alle dita.

Leave a Reply